Suppliers Quality Manager - Italia HQ

La nostra ricerca è orientata verso un diplomato o laureato in discipline tecniche, preferibilmente Ingegneria o affini, che abbia maturato una significativa esperienza nell’oleodinamica o nell’elettronica in aziende industriali modernamente organizzate. 
  • Contratto a tempo indeterminato
  • Full Time
  • Dipendenza gerarchica: Quality Manager
  • Sede di lavoro: Pessano con Bornago (MI)
  • Tempo viaggio: 30% pre-Covid
Principali attività:
Inserito nella divisione Qualità è responsabile della validazione dei fornitori durante lo sviluppo del progetto fino all’avvio delle produzioni. È responsabile della validazione del prodotto internamente fino all’avvio di serie dello stesso, in particolare:

1. Prestazioni del fornitore
 
Pratiche volte a ottimizzare le prestazioni e le capacità di un fornitore:
  • Mantenere l'elenco dei fornitori approvati, supportare le attività di qualificazione dei nuovi fornitori, incluso il sistema di qualità e le revisioni storiche delle prestazioni dei fornitori.
  • Monitorare i dati sulle prestazioni dei fornitori per identificare le tendenze, analizzare le opportunità di miglioramento continuo e implementare azioni di miglioramento dei fornitori.
  • Soddisfare e superare i requisiti dei clienti in relazione alle prestazioni dei fornitori per consegne puntuali, qualità e prestazioni complessive.
  • Avviare l'acquisizione elettronica dei dati di ispezione per l'analisi delle tendenze alla ricezione e la scorecard avanzata delle prestazioni dei fornitori.
  • Introduzione di metriche per le prestazioni dei fornitori con valutazioni trimestrali applicate su una base di produzione globale e diversificata.
  • Instaurare un rapporto di partnership con il fornitore, con uno scambio pronto, costante e continuo di informazioni e risposte nei suoi confronti, nell’ottica di far crescere il fornitore in funzione delle necessità di qualità aziendali;
2. Miglioramento continuo
 
Il miglioramento continuo è un processo continuo di miglioramento di prodotti, servizi e processi con l'aiuto di idee innovative. È un approccio organizzato che aiuta un'organizzazione a trovare i suoi punti deboli e migliorarli e:
  • Raggiungere gli obiettivi interni di zero incidenti di qualità guidando con successo gli audit dei fornitori per identificare le lacune e guidare il miglioramento continuo.
  • Preparare, analizzare e interpretare le metriche di qualità attuali e predittive, guidando i risultati nel miglioramento continuo.
  • Assistere gli acquisti nella selezione dei fornitori e il monitoraggio delle scorecard per promuoverne il miglioramento continuo.
  • Garantire la corretta esecuzione degli 8D dei fornitori nei tempi previsti.
 
3. Qualità del prodotto
 
La qualità del prodotto è l'elemento base di un'azienda. Migliorare la qualità del prodotto significa anche migliorare gli arrivi da eventuali difetti esistenti per garantire la soddisfazione del cliente. Serve quindi:
  • Sviluppare strategie di miglioramento dei prodotti acquistati e dei processi dei fornitori per migliorare la soddisfazione del cliente, la qualità del prodotto e l'efficacia operativa.
  • Gestire le attività di ispezione della qualità in entrata, garantire la conformità alle specifiche e supportare l’implementazione degli standard di qualità del prodotto.
  • Eseguire audit di qualità dei fornitori per garantire la qualità del prodotto e la conformità ai requisiti contrattuali.
4. Ppap
 
Il processo di approvazione delle parti del prodotto o semplicemente PPAP è un metodo essenziale per garantire che tutti i prodotti e i servizi di una particolare azienda abbiano un'alta qualità e siano stati sottoposti a un processo di produzione in grado di garantire i requisiti in maniera preventiva.
 
L’SQM dovrà quindi:
  • Esaminare gli invii PPAP del fornitore per l'approvazione/rifiuto.
  • Seguire l’implementazione guidata del programma PPAP, progettato per garantire che il prodotto soddisfi tutti i requisiti di progettazione e i processi siano all'interno dei parametri progettuali.
  • Stabilire il processo di approvazione delle parti di produzione (PPAP) con i principali fornitori per eliminare i reclami dei clienti del 100% durante i nuovi lanci.
  • Formare i fornitori e stabilire procedure standard di qualità automobilistica.
5. Requisiti di qualità
 
L’SQM dovrà:
  • Sviluppare e pubblicare un manuale globale per i fornitori che definisca i requisiti chiave di qualità dei fornitori.
  • Sviluppare fornitori per soddisfare sempre più requisiti e aspettative di qualità.
  • Affiancare l’ufficio acquisti nella definizione dei programmi strategici di sviluppo del parco fornitori in allineamento con i requisiti della qualità;
È garante della qualità di prodotto presso i fornitori, è richiesta una preparazione nella gestione di Audit presso fornitori secondo IATF16949 o ISO9001.
 
Requisiti:
  • Conoscenze di idraulica industriale, in particolare di filtrazione idraulica (circuito idraulico, centraline, pompe valvole, serbatoi, filtri, …)
  • Conoscenze in ambito elettronico applicata a prodotti industriali
  • Orientamento al problem solving
  • Ottime capacità relazionali ed organizzative, reattività, ricettività
  • Buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta
  • Disponibilità a trasferte sul territorio nazionale e saltuarie trasferte internazionali 

6. Soft Skills richiesti
  • Capacità comunicativa
  • Motivazione e propensione al cambiamento
  • Responsabilità
  • Problem solving
  • Decisionismo
  • Capacità di lavoro in gruppo
  • Negoziazione e risoluzione dei conflitti
  • Autorevolezza
  • Leadership
 

CURRICULUM VITAE * pdf, doc, rtf, odt CARICA