4 Giugno 2021
GRANDI NOVITÀ PER IL LABORATORIO R&D MP FILTRI
MP Filtri considera fondamentale investire nell'innovazione tecnologica per offrire sempre il meglio ai propri clienti. Per questo motivo il centro ricerca e sviluppo è stato dotato di tre nuovi macchinari all'avanguardia:

BANCO PROVA IN PRESSIONE

È un banco prova della resistenza a fatica da impulsi di pressione per i corpi filtro. Il campo di funzionamento per le prove è fino a 700 bar con una frequenza pari a 1Hz (1 ciclo al secondo). La norma di riferimento è: 

  • ISO 10771-1 Hydraulic fluid power -- Fatigue pressure testing of metal pressure-containing envelopes

BANCO PROVA A PORTATA 
È un banco prova che verifica il collasso e la resistenza a fatica degli elementi filtranti. 
Per le prove di collasso, attraverso la pompa dosatrice ad alta pressione, la contaminazione è continua fino alla registrazione della rottura di uno dei componenti dell’elemento filtrante, che possono essere: cerchietto, fondello, il tubo ed il materiale dell’elemento filtrante stesso.  
Grazie a questo banco prova, MP Filtri è in grado di stimare in percentuale % anche la vita residua degli elementi filtranti paragonandoli tra il vecchio ed il nuovo. Il processo viene definito: ESTIMATION OF RESIDUAL LIFETIME OF USED FILTER ELEMENT. 


Il campo di funzionamento della nuova macchina è di 250 l/min ad una pressione massima di 200 bar. 
Le sue norme di riferimento sono: 

  • Collasso: ISO 2941 Hydraulic fluid power -- Filter elements -- Verification of collapse/burst pressure rating 
  • Fatica in portata: ISO 3724 Hydraulic fluid power -- Filter elements -- Determination of resistance to flow fatigue using particulate contaminant

BANCO PROVA LABORATORIO
Il nuovo banco prova laboratorio, è stato appositamente progettato e costruito per misurare e valutare numerose grandezze fisiche quali: temperatura, portata, pressione, livello di contaminazione, conduttività, tensione superficiale, e così via, oltre ad altri fenomeni non tipicamente misurabili di un filtro in funzione della portata e del tipo di olio che lo attraversano. Le prove possono essere eseguite con olio HEES biodegradabile e con olio idraulico HLP. 
 
L’introduzione di queste tre nuove macchine, tutte gestite da un potente software interno, 
permette a MP Filtri di essere al passo con le mutevoli richieste del mercato e di poter effettuare prove ad hoc in funzione delle necessità.